Gran Bretagna Scozia

PENNAN e CROVIE – I gioielli della East Coast

Il villaggio di CROVIE visto dall'alto della strada

La Scozia è bella tutta…e di una bellezza speciale che parla direttamente al cuore. O perlomeno ha un filo diretto per comunicare con il mio, che entra in uno stato di beatitudine non appena metto piede su una parte qualsiasi di quella terra!
Detto questo, se è vero che a farlo battere all’impazzata è soprattutto l’aspra e selvaggia costa ovest, anche l’est possiede più di qualche chicca talmente affascinante da farmi girare la testa!

I verdi pascoli dell'ABERDEENSHIRE nella Scozia orientale

I verdi pascoli a ridosso della costa, nel NORD ABERDEENSHIRE (Scozia orientale)

 

Eviterò qui di fare l’elenco – ci sarà poi occasione di vederle una per una – e mi concentrerò invece su quella che per me è senza dubbio la più spettacolare scoperta lungo la costa nord della regione dell’ABERDEENSHIRE, nel tratto che va da BANFF a FRASERBURGH . Tanto per intenderci: siamo a una settantina di chilometri e a un’ora comoda di strada da Aberdeen.
Una scoperta che poi in realtà sono due: PENNAN e CROVIE, due antichi villaggi di pescatori belli come vecchie cartoline che ritraggono realtà d’altri tempi.

Mappa Pennant-Crovie

Dall’alto della strada principale li scorgi annidati parecchi metri più sotto: un’unica fila di casette, strette fra mare e scogliera, talmente strette che te le figuri nel pieno di una tempesta invernale, con le onde del Mare del Nord a bussare direttamente all’uscio!

Il villaggio di PENNAN annidato ai piedi di imponenti scogliere

Il villaggio di PENNAN annidato ai piedi di imponenti scogliere

 

PENNAN visto dal suo porticciolo

PENNAN visto dal suo porticciolo

 

DSC_9474

Lo spettacolare tratto di costa che ospita PENNAN

 

I tetti dei cottage di CROVIE

I tetti dei cottage di CROVIE che, scendendo dall’alto, compaiono alla vista

 

Il villaggio di CROVIE visto dall'alto della scogliera

Il villaggio di CROVIE visto dall’alto della scogliera

 

Negli ultimi 50 anni quasi tutte le famiglie native del luogo si sono trasferite altrove e le loro abitazioni sono state acquistate come case di vacanza, ma un tempo qui si conducevano vite dure, scandite dai ritmi dettati dal vento e dal mare, fra estenuanti battute di pesca affidate agli uomini del villaggio e vendita del pescato, compito soprattutto di donne e bambini.
Pensando a PENNAN, rivedo quell’unica fila di cottage imbiancati a calce, cui si aggiungono un minuscolo porticciolo ed un hotel – la PENNAN INN – che serve cibo discreto anche agli “esterni”. Immediatamente alle spalle di quelle linde casette, una ripida parete d’arenaria rossa s’innalza come un possente scudo contro il frastuono del mondo esterno…

PENNAN: un'unica fila di cottage lungo il mare

PENNAN: un’unica fila di cottage affacciati sul Mare del Nord

 

Così, su quel lungomare, su quella piccola spiaggia sassosa, ci si sente calati in un luogo “a parte”, un’oasi ruvida e romantica, piena di pace e tranquillità. Un’oasi resa famosa negli anni ottanta dal film “Local Hero”- protagonista Burt Lancaster – girato in parte proprio a Pennan (la cabina rossa a fianco della Pennan Inn fu aggiunta per esigenze di copione e poi rimossa; ma dal 1989 venne ricollocata a grande richiesta in quello stesso punto!).
Trovarsi qui nel cuore della notte, quando il silenzio e le tenebre si fanno assoluti, è un’emozione che ho avuto il privilegio di vivere nel giugno 2012. Nell’unica stanza dell’unico b&b di Pennan, il delizioso DRIFTWOOD COTTAGE, con il mare a pochi metri dal letto a cantarti la ninna nanna.
So che per un certo periodo purtroppo è rimasto chiuso a causa di problemi famigliari, ma ora guardando il sito, pare che sia tornato operativo e, fossi in voi, non me lo farei scappare!

La deliziosa panchina all'esterno del DRIFTWOOD B&B

La deliziosa panchina all’esterno del DRIFTWOOD B&B

 

L'unica stanza del DRIFTWOOD bed&breakfast, direttamente sul lungomare di PENNAN

L’unica stanza dell’unico bed&breakfast di PENNAN, direttamente sul lungomare

 

Pennan Sue

Pennan Sue

 

Poche miglia a ovest, CROVIE è un villaggio se possibile ancor più minuscolo e in posizione talmente precaria, da sembrare aggrappato alla terra con le unghie e con i denti. Anche qui una sola fila di casette e un’unica strada a separarle dall’assedio dei flutti, così stretta che manco ci passa un’utilitaria! Se volete visitarlo parcheggiate quindi sulla strada principale o nel parcheggio che trovate lungo la discesa verso il villaggio. E poi godetevelo a piedi. Respirate a pieni polmoni l’aria satura d’alghe e salsedine, riempitevi le orecchie del canto degli uccelli marini e del rumore del mare, gironzolate sul molo per ammirare i cottage colorati – uno più bello dell’altro – e date uno sguardo all’orizzonte, verso il villaggio di GARDENSTOWN, perfettamente visibile sull’altro lato della baia.

I cottage di CROVIE direttamente lambiti dal mare

I cottage di CROVIE direttamente lambiti dal mare

 

Il villaggio visto dal molo

Il villaggio visto dal molo

 

Dettagli...

Dettagli…

 

L'unica strada del villaggio

L’unica strada del villaggio

 

E se riuscite a staccarvi dall’incantesimo, un bellissimo sentiero costiero ricavato nella roccia vi condurrà fin lì, dove il mondo, seppure remoto, torna a farsi sentire…

L'ora del crepuscolo a PENNAN

L’ora del crepuscolo a PENNAN

 

Per alloggiare:

Driftwood Bed & Breakfast: il b&b dispone di una sola camera doppia, arredata in un allegro stile marinaro (oltre ad un cottage da affittare come self-catering) proprio nel cuore di Pennan. Ottimo livello di comfort e atmosfera assicurata!

Pennan Inn: piccolo hotel storico con 5 stanze molto semplici, è l’unica sistemazione alternativa per chi voglia trascorrere la notte a Pennan. Adatto a chi non bada troppo al comfort e predilige la location.
Molto buono il piccolo ristorante (fortemente consigliata la prenotazione) specializzato in cucinaThai (ma ci sono anche i classici della cucina British, molto ben cucinati!)

Academy House: un bed&breakfast a 5 stelle nel delizioso villaggio di Fordyce, perfetto per chi vuole concedersi il massimo del comfort in un ambiente tradizionale d’alto livello, a prezzi comunque abbordabili. Proprietari gentili e premurosi; giardino curatissimo e stanze arredate con estrema cura del dettaglio. Servizio all’altezza. Si trova 34 km a est di Crovie.

You Might Also Like

4 Comments

  • Reply
    Simonetta
    8 dicembre 2015 at 17:46

    Che meravigliaaaaa Pennan e Crovie visitate lo scorso anno…sembra impossibile che ci viva qualcuno! Sono così in balia del mare…come hai scritto tu…solo il suono del mare e degli uccelli…in completa pace e solitudine…posto ideale per scappare dallo stress delle città e di questo periodo natalizio! Tu riesci sempre a descrivere tutto così bene! Te lo dico se,pre che dovevi fare la scrittrice!
    Baci
    Simonetta

    • Reply
      ilaria
      8 dicembre 2015 at 19:13

      Grazie Simo!!! Eh sì, io scrittrice e tu pittrice…soggetto unico: LA SCOZIA!!! Che sogno sarebbe, magari essendo pure vicine di cottage in uno di questi meravigliosi paesini! Che ne dici??? Potremmo anche preparare gli scones insieme… Baciiii

  • Reply
    Luisa
    18 ottobre 2016 at 9:51

    Ma che meraviglia!!!!!!!!!!!!!!!
    Sono senza parole per la bellezza di questi due villaggi.
    Ciao dalla Liguria

    • Reply
      ilaria
      18 ottobre 2016 at 13:22

      Ciao Luisa, grazie per i tuoi frequenti passaggi, sempre molto apprezzati!
      Pennan e Crovie sono due veri gioielli…e l’atmosfera che si respira lì è davvero unica! Ti consiglio di visitarli assolutamente, se appena ne avrai la possibilità. Un abbraccio e a presto!!!

    Leave a Reply

    Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.